Gruppo MoVimento 5 Stelle

Nella presente sezione, creata - come per gli altri gruppi consiliari - a seguito di deliberazione del Consiglio Comunale n. 54, del 4/11/2014, con la quale è stata approvata mozione ad oggetto 'Comunicazione Trasparente ed accessibilità ai lavori di questa amministrazione', sono pubblicati, in ordine cronologico, i documenti indicati dal capogruppo come pubblicabili nella stessa, a decorrere dal 1/12/2014.
Il capogruppo del Gruppo MoVimento 5 Stelle è la Consigliera Viviana Rossi.

(06/07/2016) Si riporta il comunicato del Gruppo inserito nella Newsletter cartacea n.2 - Luglio 2016:

"Negli ultimi mesi abbiamo cercato di portare con sempre più forza ed insistenza la voce dei cittadini nell'Amministrazione impegnandoci sul fronte dei piccoli ma grandi problemi che li affliggono quotidianamente. Ad esempio abbiamo ribadito la necessità di cartellonistica stradale in alcune zone del nostro Comune che ne erano sprovvista ed abbiamo chiesto di intervenire in località Ronzano per risistemare un dissesto stradale provocato da lavori male eseguiti. Questo nell'ottica di incoraggiare l'amministrazione ad una maggiore attenzione alla manutenzione ordinaria del nostro territorio."

(19/02/2016) Mozione congiunta dei Gruppi LiberaMente a Sinistra e M5s il 17/02/2016, Prot. n. 2693, su 'Contrasto alla diffusione delle sale slot, VLT e slot machine' (vedi file a fianco)

(11/02/2016) Si riporta il comunicato del Gruppo inserito nella Newsletter cartacea n. 1-Febbraio 2016:
Continuano le nostre battaglie a difesa del bel territorio mugellano, a supporto del Comitato che si batte contro la costruzione della ormai nota centrale a Biomasse di Petrona,tanto inutile quanto dannosa per la nostra salute. Per la salvaguardia e tutela del nostro paesaggio verde. Per la manutenzione ordinaria del Comune di Scarperia ed in particolar modo per quella di San Piero sempre più trascurato, per il quale abbiamo sollecitato a più riprese all'Amministrazione interventi di riqualificazione, in particolare sulla Stazione Sanpierina verso la quale si è mossa la Regione Toscana con un sostanzioso ben accolto contributo.
In un ottica di implementazione di spazi dedicati alla socialità abbiamo proposto la creazione di orti sociali a Scarperia, proposta ora al vaglio dell'Amministrazione comunale.

(16/11/2015) Si riporta il comunicato del Gruppo Consiliare MoVimento5Stelle sulle procedure urbanistiche adottate per il PIP Petrona, in replica al Sindaco:

Si è vero, la risposta è giunta oggi, 12 ottobre. Accompagnata dalla comunicazione del Segretario Comunale, con l’evidenza del ritardo accumulato nell'inviarla. Abbiamo ritenute molto scorrette le accuse da parte del Sindaco circa le nostre passate richieste, che hanno, a suo dire, impegnato enormemente gli uffici comunali; domande che, continua Ignesti nella sua replica, non sono state neanche pertinenti. Noi pensiamo che un Amministrazione abbia il dovere di informare i cittadini e compito nostro , delle opposizioni , è anche questo. Informare.Sicché allo stupore del Sindaco, ricambiamo con il nostro sconcerto.Si perché la risposta era competenza dell’Amministrazione Comunale e dei propri uffici tecnici. E di conseguenza, essendo atti già autorizzati fin dal 2012, come attesta proprio il Sindaco, era attesa in tempi normali, anzi brevissimi. Non era certo il caso di aspettare il parere del consulente esterno che ne aveva stilate le prescrizioni. Già perché, di fatto, ha riconfermato e validato tutto quanto era stato messo in discussione con la nostra richiesta di chiarimenti. Così, il consulente, si esprime sulla messa in sicurezza idraulica dell’area : <Per quanto concerne la richiesta di acquisizione “del progetto dell’area di compensazione, con tutti i relativi allegati e linee guida”, si ritiene che questa sia di competenza dell’Amministrazione ricavandolo dagli atti relativi alla concessione e/o autorizzazione presentati dal progettista del comparto stesso.>. Il permesso a costruire del PIP, è senz’altro noto agli uffici comunali ed il “progetto dell’area di compensazione” dovrebbe esserne parte integrante in quella documentazione. Allora c’è o non c’è? No, la risposta non è pervenuta. E chiudiamo, sempre con le parole del consulente : <i sopra citati professionisti non hanno ricevuto incarico relativo alla progettazione e/o ai supporti specialistici di competenza per l’area di compensazione oggetto di attenzione, della quale non si sono, di conseguenza, minimamente occupati.>. Senza alcuna insinuazione, attendiamo la risposta.

(10/08/2015) Si trascrive il comunicato pubblicato dal Gruppo MoVimento 5 Stelle per la Newsletter cartacea del Comune n. 2/2015:
Sempre attenti alle politiche ambientali del nostro territorio, abbiamo ultimamente prestato particolare attenzione alle problematiche legate alla mancanza di acqua del fiume Carza a San Piero a Sieve, situazione aggravatasi dopo i lavori della TAV. Abbiamo presentato un’interrogazione in aprile, con l’intento di stimolare il Sindaco e la Giunta ad azioni concrete per dare soluzione – anche parziale – al problema. Inoltre, negli ultimi passaggi istituzionali ci siamo impegnati per approvare varie migliorie all’abitato di San Piero a Sieve, come la riqualificazione della zona intorno alla Stazione FS, e della viabilità generale nel centro del paese.

-Cliccando qui, è possibile scaricare la mozione a firma congiunta con il gruppo LiberaMente a Sinistra, presentata il 10/04/2015, su 'Campagna STOP-TTIP'
-Cliccando qui, è possibile scaricare la Mozione pervenuta il 24/02/2015, per il ripristino del consultorio familiare nel Comune di Scarperia e San Piero, a firma congiunta con il Gruppo LiberaMente a Sinistra

Il Gruppo Consiliare Movimento 5 Stelle dispone dell'Estratto di Piano di Approvvigionamento Biomasse pervenuto da Renovo Bioenergy Scarperia srl. Chiunque ne desideri una copia può inviare una e-mail in tal senso all'indirizzo 'segreteria@comune.scarperiaesanpiero.fi.it', rivolta al Gruppo Consiliare Movimento 5 Stelle.